HOME ---> RADIO ---> WEB ---> BANDA RADIO


90100 Palermo

Tel.
Fax

Responsabile:

email: 
web: http://www.bandaradio.info
streaming: http://www.bandaradio.info/flashplayer.html

inizio trasmissioni: 21 maggio 2010

 

-

 


BandaRadio nasce a Palermo dalla voglia di creare un mezzo d'informazione sociale, culturale, politico e musicale dal basso e totalmente autogestito.

Il nostro obiettivo è raccontare e far conoscere progetti attivi sul territorio partendo dall'ambiente palermitano e allargandoci grazie al web su scala globale. Per noi, il collettivo redazionale di BandaRadio, sarà un metterci alla prova quotidiano (visto che nessuno di noi ha mai fatto radio) che punta a sperimentare un laboratorio politico orizzontale che sia aperto al confronto con tutte le soggettività e le realtà di movimento autorganizzate provando a creare ponti di connessione tra i vari pezzi di città , stimolando il dibattito su tutti gli aspetti delle lotte sociali.

BandaRadio diffonde controinformazione e vuole essere uno strumento amplificatore di lotte di natura antifascista e antirazzista cercando di essere presente in ogni luogo di conflitto , dalle scuole alle università, dai posti di lavoro sempre più precari alle strade sempre più affollate di malcontento, intervistando, raccontando, approfondendo e diffondendo materiale notoriamente esposto a censure dai media e da un'informazione sempre più lottizzata.

BandaRadio ovviamente si occupa anche dell'aspetto musicale, tramite rubriche e interviste dedicate a gruppi militanti e della scena underground non solo locale. Chi ci seguirà, oltre ad ascoltare buona musica solitamente poco diffusa, potrà interessarsi a rubriche d'approfondimento sui diritti negati in una città male amministrata da decenni in cui guerra tra poveri, scarsa integrazione e "cultura mafiosa" la fanno da padrone. BandaRadio aprirà finestre anche su rubriche satiriche -potendo svariare sui paradossi del nostro "belpaese"- e di controcultura, dal cinema allo sport visto e raccontato in chiave sana senza mercificazioni.

E' nostro interesse provare a ricreare quel percorso che un tempo univa le prime radio libere nate come efficaci strumenti di lotta e mai passate di moda, che negli anni hanno continuato a raccontare percorsi di lotta e diffondere informazione.


fonti: Siciliamedia