HOME ---> TV ---> NAZIONALI ---> ODEON TV

Via A. Mambretti 9
20157 Milano

Tel. 02332131
Fax 0233213371

Responsabile:

email: info@profit-group.com
web: http://www.odeontw.tw
streaming:

inizio trasmissioni: 6 settembre 1987

Canali di trasmissione:

35o Monte Trino / Milazzo
45o
Monte Pellegrino / Palermo
49v Contrada Pirarelli / Calanna


Nata nel 1987 e acquisita da Profit Group nel 2001, Odeon è storicamente il circuito televisivo italiano più importante. Numerosi i personaggi dello spettacolo che qui hanno mosso i primi passi: da Cristina Parodi a Daria Bignardi, da Enzo Iacchetti ad Antonella Clerici.
Tra i volti noti che hanno contribuito all’affermazione dell’emittente sotto la guida dell’Editore Raimondo Lagostena: Gianfranco Funari, Vittorio Feltri e Lamberto Sposini.
Tra i programmi da ricordare Tinamite con l’avvocato Tina Lagostena Bassi, talk show giornaliero con interviste ai grandi personaggi del mondo della politica e della cultura, Liberi Sgarbi Quotidiani con Vittorio Sgarbi, Fiori di zucca, programma di cabaret che ha lanciato personaggi come Enzo Iacchetti, Giobbe Covatta e Gioele Dix, Barba e Capelli con Gigi Moncalvo e Tappeto Volante di Luciano Rispoli.
Nel 2006 Odeon rinasce con una nuova linea editoriale tracciata da un giovane e dinamico direttore di rete, Riccardo Pasini, che rinnova l’emittente a partire dalla veste grafi ca fi no ai contenuti. Odeon diventa così una riconosciuta tv generalista d’approfondimento che accoglie personaggi che fanno opinione in piena libertà, garantendo un’informazione senza bavaglio. Lamberto Sposini, Don Antonio Mazzi, Irene Pivetti sono solo alcuni dei protagonisti delle produzioni della nuova Odeon che si caratterizza per la qualità dei suoi programmi. Iride, il colore dei fatti; Rebus, questioni di conoscenza; Schiamazzi, confessioni ad alta voce; Paddock, uomini e corse sono esempi della rinnovata scelta editoriale che punta ad un pubblico selezionato e curioso di appassionati.
Con il nuovo riposizionamento Odeon si prefi gge ora un nuovo traguardo: Odeon Factory. Grazie, infatti, ad un palinsesto con oltre l’85% delle ore in autoproduzione, Odeon si propone come produttore di contenuti e ideatore di format originali. Le produzioni di maggiore successo saranno presto offerte sul mercato da destinarsi ad altri broadcasters o a quelle aziende che hanno voglia di comunicare in modo innovativo, guardando oltre il semplice “spot”.

La copertura di Odeon TV in Sicilia è limitata a quella delle due affiliate Med 1 e Tremedia.


fonti: Siciliamedia